PRODOTTI - SAIM Zolfi

SAIM
Miniere di zolfo s.r.l.
In esercizio dal 1863
Vai ai contenuti

Menu principale:

Lo zolfo è uno dei più antichi fungicidi usati nella difesa fitosanitaria. Generalmente lo zolfo è usato per combattere l’oidio della vite, delle piante da frutto, delle colture orticole, dei cereali e della barbabietola da zucchero. Ma lo zolfo risulta anche efficace per altre malattie come la escoriosi della vite, septoriosi, fusariosi e ruggine del frumento. Lo zolfo esplica anche un’azione collaterale insetticida contro neanidi di afidi, tisanotteri e acaricida contro gli eriofidi del pero, della vite, del nocciolo. L’azione dello zolfo sull’oidio è di tipo preventivo in quanto impedisce la germinazione dei conidi, curativo perché agisce sul micelio durante l’incubazione ed eradicante poiché elimina il fungo quando è visibile. L’azione fungitossica dello zolfo è dovuta alla sua capacità di penetrare nella cellula fungina, grazie alla sua iposolubilità, rompendo la membrana cellulare. Questo provoca la fuoriuscita dell’acqua dal fungo e quindi la sua morte per disidratazione.
FITOSANITARI
Vite, orto e alberi da frutto.

Zolfo scorrevole SAIM
Applicato con impolveratori meccanici, assicura una lotta efficace all'Oidio.
Non crea assuefazione nei patogeni che combatte.
Nelle formulazioni contenenti ossicloruro di rame, agisce anche contro la peronospora della vite.
La finezza e la scorrevolezza dei prodotti garantiscono un'ottima adesività sulle foglie e una dispersione ottimale sulle piante.

Bagnabile 80
Zolfo bagnabile 80 - polvere idrosospensibile: per un'azione più incisiva contro l'Oidio della vite, dei fruttiferi e delle colture orticole.
ZOLFI SCORREVOLI
Zolfo doppio ventilato scorrevole ad alto tenore
Nome Prodottokg/Ha
Marca Bleu 95%35
Floristella 95%35
Floristella 85%40
Ramato 3%
25
Ramato 5%25
Marca Rossa 99/100%
zolfo per uso industriale
uso industriale
disponibili in sacchi di plastica da 25, 10 e 5 kg
Zolfo doppio ventilato scorrevole a basso tenore
Nome prodottokg/Ha
Floristella 50%45/65
Minerale 33%
fungicida in polvere secca
70/100
disponibili in sacchi di carta da 25, 10 e 5 kg
Zolfo in polvere idrosospensibile
Nome prodotto
g/hl
Bagnabile 80% WP250/450
Bagnabile 80% da
01 Kg in scatole da 20 Kg
250/450
*tutte le pedane sono da 15 Qli
Come funziona
Lo Zolfo Doppio Ventilato Scorrevole è un Fungicida in polvere secca per il controllo dell'Oidio della vite, dei fruttiveri e delle colture orticole. Grazie alla finezza delle particelle il prodotto assicura una completa e uniforme copertura della vegetazione e una elevata efficacia. Il prodotto, ammesso in agricoltura biologica, controlla anche gli acari Eriofidi della vite e del nocciolo.

Modalità ed epoche di impiego
Il prodotto si impiega con impolveratori meccanici o manuali. Durante l'applicazione assicurarsi che la nube investa la vegetazione ricoprendola uniformemente.
  • Effettuare trattamenti preventivi al manifestarsi delle condizioni climatiche favorevoli allo sviluppo della malattia, ripetendoli ad intervalli di 5-15 giorni fino in prossimità della raccolta.
  • Eseguire i trattamenti durante le ore più fresche della giornata.
  • Effettuare massimo 8 trattamenti per anno.

Campo di impiego
Vite, pomacee (melo, pero, cotogno, nespolo), drupacee (pesco, nettarino, albicocco, ciliegio, susino) mandorlo, nocciolo, ortaggi (pomodoro, melanzana, peperone, melone, cocomero, zucchino, cetriolo, cetriolino, zucca).
CORRETTIVI E CONCIMI
Campi e frutteti.


BIOSAIM Correttivo Zolfo 50%
  • Migliora la resa quantitativa e la qualità della produzione.
  • Agevola l'assimilazione di micronutrienti bloccati nel terreno.
  • Arricchisce organicamente il suolo trattato.

BIOSAIM Concime NP + Zolfo e Ferro
Promuove la sintesi di proteine, vitamine e composti aromatici.
Le colture presentano una rapida ripresa post-trapianto, una maggiore intensità di colori e una crescita più uniformi ed equilibtrata.

I prodotti misto-organici in pellet BIOSAIM contengono le seguenti materie prime: farina di carne, farina di ossa, panelli, pollina essiccata, letame essicato bovino, zolfo elementare, solfato di calcio (gesso), solfato ferroso, sangue secco.
Cos'è?
Lo Zolfo puro al 99/100%, nella versione in semola o in lenticchie, è un Concime Elementare che agisce come correttore alcalino, fertilizzante, ecc.
Nelle formulazioni della linea BIOSAIM, in micropellet, contribuisce all'arricchimento del suolo di sostanza organica altamente umificata e promuove la sintesi delle proteine, di vitamine e composti aromatici.

Come funziona
Il trattamento apporta particelle di zolfo che sono trasformate dai batteri in acido solforico che agisce positivamente sull'abbassamento del pH con la conseguenza di agevolare l'assimilabilità di fosforo, potassio e di alcuni preziosi micronutrienti.

Campo di impiego
Preparazione, correzione e concimazione dei terreni agricoli di Vite, colture alboree, in pieno campo, ortive e ornamentali.
Composizione
Azoto ( N ) totale1,50%
Azoto ( N ) organico1,50%
Carbonio ( C ) organico10,00%
Sostanza organica (con peso molecolare nominale <50kDa)35,00%
Zolfo ( S ) totale
31,00%
Il diverso timing di applicazione determina differenti effetti positivi.
Prima del risveglio vegetativo: induce una rapida ed uniforme ripresa vegetativa della pianta anticipando ed uniformando la fioritura e lo sviluppo del frutto, consentendo un netto anticipo della raccolta commerciale. Tutto questo perché SAIM FLOW promuove una rapida ed efficace organicazione dell’azoto necessaria per la crescita dei nuovi germogli e catalizza la degradazione delle riserve invernali migliorandone l’utilizzazione da parte dei tessuti vegetali in attiva crescita.
Dopo la fioritura: incide direttamente sulla qualità finale della produzione e migliora la resistenza endogena della   pianta ai fattori di stress. La natura adesiva lo rende resistente al   dilavamento e conferisce un’ottimale capacità di distribuirsi sulle superfici   prolungando la capacità dello Zolfo, in sinergia con le betaine e le poliammine, di aumentare la naturale resistenza della pianta nei confronti delle avversità biotiche (es. Cocciniglie, Acari, Oidio, Monilia, Fusariosi)
SAIM FLOW, grazie alla sua fluidità, penetra facilmente nelle insenature del legno e si distribuisce uniformemente su tutta la superficie della vegetazione.

Consigli d’Uso
Per un’ottimale   efficacia di azione di SAIM FLOW, nella fase fenologica “al bruno” si   consigliano volumi di irrigazioni pari a 1000 l/ha, eccetto su Vite in cui il   volume consigliato è di 500 lt/ha. In presenza di vegetazione, il volume   d’acqua può essere aumentato fino a 1500 - 2000 lt/ha avendo cura di bagnare   uniformemente il fogliame e rispettando le dosi di utilizzo. Le suddette dosi   hanno valore indicativo e possono variare in rapporto alle caratteristiche   pedoclimatiche di ogni zona.
SAIM FLOW
INDUTTORE DI RESISTENZA E ATTIVATORE FISIOLOGICO
con estratti di lievito e alghe brune (Aschophyllum, Fucus e Laminaria)

SAIM FLOW è un prodotto nutritivo eccezionale che dona alla pianta uno slancio per la ripresa dell’attività vegetativa e per uniformare questa fase fenologica e le successive.
La particolarità di SAIM FLOW risiede nella sua ricca composizione a base di estratti algali e di zolfo, presente in forma organica e minerale, dai numerosi effetti positivi sulla pianta.

SAIM FLOW grazie agli estratti di lievito e di 3 alghe brune (Aschophyllum, Fucus e Laminaria) e dello Zolfo ad elevato profilo funzionale agisce in maniera sinergica sulla pianta grazie a:  
  • Betaine e poliammine: direttamente coinvolte nei meccanismi di resistenza agli stress osmotici perché aumentano la resistenza alla disidratazione e alle basse temperature;
  • Amminoacidi liberi: energizzanti naturali, azione nutritiva e catalizzatrice di numerose vie metaboliche. Funzionano da carrier proteici per migliorare l’assorbimento di nutrienti e sostanze attive somministrate.
  • Fitormoni naturali: auxine, citochinine e giberelline promuovono la radicazione e la crescita cellulare, aumentano l’efficienza dei pigmenti fotosintetici fornendo ottime performance produttive; favoriscono lo sviluppo di germogli laterali e la differenziazione a fiore.
  • Minerali e micronutrienti: fondamentali per prevenire carenze e fisiopatie, migliorano la consistenza e la durabilità dei frutti anche in post-raccolta, attivano e catalizzano numerosi processi fisiologici in pianta contribuendo al suo benessere e vigore generale.
  • Zolfo: entra nella struttura degli amminoacidi solforati, riducono gli stress ossidativi nelle cellule ed entra nella struttura del glutatione, un peptide direttamente coinvolto nell’interruzione della dormienza; la sua azione induce la pianta a reagire, con maggior vigore agli attacchi dei patogeni (es. cocciniglia, oidio, monilia etc.) grazie ai sistemi di resistenza endogena.
Avvertenze
Evitare la miscela con oli minerali, captano, prodotti contenenti nitrato, prodotti clorati, con agenti ossidanti e con tutti i prodotti normalmente non miscibili con lo zolfo. Evitare la somministrazione di SAIM FLOW dopo aver effettuato trattamenti con olii minerali. In caso di miscela con altri prodotti si consiglia di effettuare prove preventive di miscibilità e di compatibilità su un numero limitato di piante. Prima dell'uso va accuratamente agitato in maniera da amalgamare le varie componenti della sospensione. Versare nella botte con agitatore attivo. Conservare a temperature comprese tra 15 e 30°C. Si consiglia l’applicazione del prodotto adottando un volume di acqua di 1000 l.
Usato nella FERTIRRIGAZIONE
Stimola l'attività dei tiobatteri che trasformano lo zolfo in ione solfato,
che in soluzione acidifica
Coltura
Periodo di Applicazione
Dose
Vite, drupaceeDa ingrossamento gemma a post fioritura15 - 25 kg/hl
NoccioloDalla III - IV foglia vera10 - 20 kg/hl
Brassicacee
(cavolfiore, verza, cavolo cappuccio)
In condizioni di stress ed in presenza di terreni argillosi ed alcalini15 - 25 kg/hl
Liliacee
(aglio e cipolla)
In condizioni di stress ed in presenza di terreni argillosi ed alcalini
15 - 25 kg/hl
Formulazione:
FLUIDA

Confezioni:
1 - 6 - 12 - 25 kg
Dosi e modalità di applicazione
APPLICAZIONE FOGLIARE
Coltura
Periodo di Applicazione
Dose
Uva da vino e da tavola Gemma cotonosa4 - 5 kg/hl
Da foglie distese ad invaiatura600 - 800 g/hl
Pesco, Albicocco e CiliegioIngrossamento gemma4 - 5 kg/hl
Post fioritura350 - 500 g/hl
PomaceeRottura gemma4 - 5 kg/hl
Post fioritura400 - 500 g/hl
NoccioloRottura gemma4 - 5 kg/hl
3° - 4° foglia1,5 - 2,0 kg/hl
Albicocco susinoPost fioritura100 - 200 g/hl
AgrumiIn tutte le fasi a eccezione della fioritura100 - 200 g/hl
OlivoDa mignolatura alla raccolta200 - 300 g/hl
ActinidiaIngrossamento gemma4 - 5 kg/hl
Orticole da frutto e in pieno campoIn condizioni di stress350 - 500 g/hl
Ornamentali e floricoleIn tutte le fasi di maggiore stress200 - 400 g/hl
Cereali2° foglia vera1,0 - 1,2 kg/hl
Torna ai contenuti | Torna al menu